Isole Marshall

ISOLE MARSHALL

Capitale Majuro 
Abitanti 67.182
Estensione  Kmq 181
Valuta Dollaro statunitense USD 1,2141=1€
Fuso orario +11h, +10h se ora legale in Italia
Elettricità  110 V, presa AB
Lingua Inglese, marshallese
Aeroporti  Majuro MAJ, Kwajalein KWA

Majuro: la capitale, è il centro politico ed economico del Paese, oltre a ospitare la maggior parte della popolazione delle Marshall. Da visitare è sicuramente il museo Alele, in cui sono custodite le testimonianze storiche della civiltà tradizionale e di quella coloniale.

Arno Atoll: a 15 km da Majuro, è costituito da 133 isole e ospita in tutto 1.700 persone. Questo atollo è noto per le sue acque limpide e la possibilità di pesca.

Longar: zona che ospita la scuola d’amore, dove le donne imparano le tecniche sessuali.

Wotje: atollo di cui fa parte l’omonima isola che, oltre a essere uno dei luoghi più celebri della guerra tra Stati Uniti e Giappone, è nota per la sua laguna.

Mejit: atollo costituito da un’unica isola corallina, la Mejit. Con una popolazione di soli 450 persone, è caratteristica per l’abbondanza di alberi da frutta e per la spiaggia California, a nord-est del Paese, ideale per chi ama il nuoto e l’esplorazione dei fondali marini.

Maloelap: è un atollo dell’Oceano Pacifico. Appartenente alle isole Ratak è amministrativamente una municipalità delle Isole Marshall. Ha una superficie di 9,8 km², una laguna di 972.7 km² e 856 abitanti (1999). L’atollo comprende 75 isolette di cui 5 abitate: Taroa, Kaben, Airok, Ollet e Jang.

Peace Park Memorial: costruito dal governo giapponese in memoria di tutti i soldati caduti nel Pacifico durante la seconda guerra mondiale.

Il clima è tropicale, attenuato dagli alisei e dai forti venti che spazzano le isole e gli atolli nord-orientali. La temperatura media oscilla tra i 14°C in inverno ai 27°C in estate. La temperatura media delle acque oscilla generalmente tra i 19°C ed i 24°C, ma, tuttavia, le acque possono raggiungere anche i 28°C, generando i tifoni, molto frequenti nelle isole più settentrionali. Le precipitazioni medie annue superano anche i 2500 mm, mentre le isole centrali sono più secche, per via di una corrente oceanica fredda, fondamentalmente sono inferiori a 1000 mm. Le piogge sono frequenti durante tutto l’anno, ma in particolare tra marzo e aprile e da ottobre a novembre.

Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi. Visto necessario, valido per 90 giorni e rilasciato all’ arrivo nel Paese.

Nessuna.

Internazionale. Guida a sinistra.

Scoperte dagli Spagnoli tra il 1526 e il 1529, furono rivisitate nel 1788 dal capitano Marshall da cui presero il nome. Annesse nel 1885-86 dalla Germania, che le aggregò in seguito alla colonia della Nuova Guinea tedesca, le Marshall vennero occupate agli inizi della prima guerra mondiale dal Giappone, cui vennero poi affidate dalla Società delle Nazioni (dicembre 1920) ed annesse nel 1935. Conquistate dalle forze USA nel febbraio 1944, dopo la seconda guerra mondiale le Marshall furono attribuite dal Consiglio di Sicurezza dell’ONU in amministrazione fiduciaria agli USA.

Le informazioni ivi contenute hanno puro carattere informativo, non si risponde di eventuali inesattezze e si invita a consultare gli aggiornamenti tramite le competenti autorità. Queste informazioni sono state realizzate attingendo: alla pagina dei tassi di cambio giornalieri comunicati dalla Banca d’Italia alla data del 31 dicembre 2014 per la valuta;  agli standard elettrici nel mondo pubblicati su Wikipedia per elettricità e prese;  alle informazioni inerenti capitale, abitanti, estensione, fuso orario, lingua,  documenti d’accesso, indicazioni sanitarie, patente automezzi, indicazioni speciali, contenute sul sito della Farnesina www.viaggiaresicuri.it nelle date comprese tra il 10 novembre e il 30 dicembre 2014.

Per il viaggio su misura dei tuoi desideri, o per i prezzi dei nostri pacchetti, compila i campi qui sotto oppure scrivici a info@mondoemozioni.com

Print Friendly, PDF & Email
Share This