Singapore

Bandiera Singapore

Capitale Singapore
Abitanti 5.076.700
Estensione  Kmq 710
Valuta Dollaro di Singapore   
SGD 1,6058=1€

Fuso orario  +7h, +6h se ora legale in Italia
Elettricità  230 V, presa G
Lingua Tamil
Aeroporti  Singapore Changi

Chinatown: è il vero e proprio cuore, la parte più affascinante di Singapore. Tradizione e modernità si fondono qui armoniosamente: palazzi antichi e templi si alternano a raffinatissimi ristoranti, centri commerciali e negozi alla moda. Da non perdere il tempio cinese di Wak Hai Cheng Bio, il tempio di Thian Hock Keng, pittoresca costruzione risalente al 1840, la moschea di Al-Abrar, e il tempio Sri-Mariamman, santuario indù della prima metà del XIX secolo.

Quartiere coloniale: a nord di Singapore River, è il distretto amministrativo: qui hanno sede il Parlamento, la City Hall, la Corte Suprema e il museo nazionale. Molte le chiese in stile coloniale e gli edifici cristiani, tra i quali la cattedrale anglicana di St. Andrew’s e la cattedrale cattolica del Good Shepherd. Di sicuro interesse l’Emprace Place Building (1865) in stile vittoriano, ora sede di un museo, negozi e gallerie d’arte, e il museo d’arte.

Quartiere di Little India: si trova poco più a nord del quartiere coloniale; è animato di colorati mercati, bancarelle e venditori ambulanti. La principale attrazione è lo Zhujiao Centre, grande mercato al coperto, nel quale si possono scovare gli oggetti più stravaganti; tutto intorno si trovano altri negozi tipici e templi, tra i quali Sri Veeramakaliamman e Sri Srinivasa Perumal. Caratteristico il Tempio delle Mille Luci con la statua del Buddha seduto, illuminata appunto da mille luci.

Arab Street: a sud-est rispetto a Little India, è il quartiere musulmano di Singapore. La più grande moschea del Paese, Sultan Mosque, risalente al 1825, e Istana Kampong Glam, un tempo sede dei regnanti malesi, si contornano di interessanti negozi ricchi di oggetti di derivazione indonesiana e malese.

Jurong: è la zona industriale. Vi si trovano l’Haw Park Villa, dedicato alla mitologia cinese, i giardini cinese e giapponese, ricchi di piante di diverse specie, il parco Jurong Bird, ove vivono più di 8000 uccelli di 600 specie diverse, ma soprattutto il centro scientifico del Paese.

Singapore Flyer: è una ruota panoramica situata a Singapore. È entrata in funzione l’11 febbraio 2008, e ha visto la sua apertura al pubblico il 1º marzo dello stesso anno. È stata la più alta ruota panoramica fino al 10 settembre 2013, quando è stata superata di due metri dalla High Roller Observation Wheel di Las Vegas (167.6 m contro 165 m).

Tempio del Dente di Buddha: un meraviglioso tempio al cui interno si puo’ ammirare l’enorme Sala dei 100 Dragoni decorata con mattonelle dipinte a mano con una maestosa statua d’oro del Maitreya Buddha. Il nome di questo imponente tempio buddista di cinque piani, è dovuto al fatto che la sua attrattiva principale è la reliquia che si crede essere un dente sacro del Buddha, reliquia che viene esposta soltanto in occasione del Capodanno cinese ed il giorno del Wesak.

Vecchia fabbrica Ford: museo che parla della storia di Singapore sotto la dominazione giapponese durante la seconda guerra mondiale. Molto ben fatto e curato.

Museo Filatelico di Singapore: la storia di Singapore viene proposta attraverso i francobolli, i timbri e le cartoline. Molto interessante. Inoltre ospita mostre a tema.

Sentosa è la più frequentata e attrezzata isola di Singapore. Area verde, attira numerosi turisti non solo per le belle spiagge, ma anche per la presenza di musei (famoso quello delle immagini di Singapore), ristoranti e soprattutto dello spettacolare acquario Underwater World,

Spiagge :belle spiagge, anche se non propriamente tropicali, deserte per la maggior parte durante i giorni infrasettimanali, si trovano sulla costa orientale e precisamente a Changi. Anche sulle isole (Pulau Ubin, Sisters’, Lazarus ) si trovano spiagge molto tranquille, con acque limpide.

L’isola ha un clima equatoriale, con temperature abbastanza elevate e costanti, caratterizzato da abbondanti precipitazioni pressoché tutto l’anno, portate da due monsoni.

PASSAPORTO con 6 mesi di validità residua. Non necessario il visto per soggiorni inferiori ai 90 giorni.

Nessuna.

Italiana con traduzione in inglese dall’ambasciata, oppure l’internazionale. Assicurazione locale.

La vibrante città-Stato, pur rappresentando uno dei più fiorenti centri commerciali e finanziari a livello mondiale, con la presenza delle maggiori banche e delle maggiori società di investimento e di consulenza, ha saputo conservare, nel corso degli anni, un fascino ed una cultura unici. Punto d’incontro di tradizione e modernità, l’isola è popolata da una mescolanza impressionante di etnie: quartieri coloratissimi, manifestazioni culturali, feste variopinte, stili architettonici vari, cucine differenti ne rappresentano appieno lo spirito e il patrimonio multirazziale. Sicurezza, efficienza, pulizia, completano il quadro di una meta che non potrà non impressionare i visitatori.

Le informazioni ivi contenute hanno puro carattere informativo, non si risponde di eventuali inesattezze e si invita a consultare gli aggiornamenti tramite le competenti autorità. Queste informazioni sono state realizzate attingendo: alla pagina dei tassi di cambio giornalieri comunicati dalla Banca d’Italia alla data del 31 dicembre 2014 per la valuta;  agli standard elettrici nel mondo pubblicati su Wikipedia per elettricità e prese;  alle informazioni inerenti capitale, abitanti, estensione, fuso orario, lingua,  documenti d’accesso, indicazioni sanitarie, patente automezzi, indicazioni speciali, contenute sul sito della Farnesina www.viaggiaresicuri.it nelle date comprese tra il 10 novembre e il 30 dicembre 2014.

Per il viaggio su misura dei tuoi desideri, o per i prezzi dei nostri pacchetti, compila i campi qui sotto oppure scrivici a info@mondoemozioni.com

Print Friendly, PDF & Email
Share This