Qatar

Bandiera Qatar

Capitale Doha
Abitanti 2.040.000
Estensione  Kmq 11.437 
Valuta Rial del Qatar  
QAR 4,42155=1€

Fuso orario +2h, +1h se ora legale in Italia 
Elettricità  240 V, presa DG 
Lingua Arabo
Aeroporti  Doha

Doha: a sud-ovest della località Al-Rayyan, vicino a Doha, si trova il castello Al-Wajba che risale al 1882. Il castello di Doha è invece una delle poche fortezze militari che è stata costruita nel 1917, ai tempi di Sheikh Abdullah Bin Jassim Al-Thani, situata in cima a un’alta collina. La ‘casa delle tradizioni popolari’ è l’unico esemplare di tipica casa qatarina rimasto nella città di Doha. Risale al 1935 e ha una torre d’aria affacciata verso i quattro punti cardinali, chiamata nel linguaggio popolare Badjeer. Il museo nazionale del Qatar è sul lungomare di Doha; la sua costruzione risale al 1912 quando l’edificio era adibito a palazzo del governatore. Di grande impatto visivo è l’Aspire Tower, grattacielo a forma di torcia simbolo dei giochi asiatici tenutisi a Doha nel 2006. Degno di menzione è altresi il golf club di Doha, uno dei campi da tennis più belli al mondo, tappa del PGA European Tour. Altri musei regionali sono Al-Wakrah e Al-Khor.

Al-Zubarah: si trova a circa 105 km a nord-ovest della capitale Doha. È possibile visitare il castello completamente ristrutturato nel 1987 e trasformato in un museo regionale. A 8 km a nord-est di Al-Zubarah si trova il castello di Al-Shughb. Altri castelli noti nel Paese sono: Ar-Rikayat e Umm Slal.

Castello Al-Wajba: situato a sud-ovest della località Al-Rayyan vicino Doha, risale al 1882; nel 1893 vi si svolse una battaglia militare condotta dal governatore del Qatar dell’epoca, Sheikh Jassim Bin Mohammad Al-Thani, contro le truppe turche.

Castello di Murwab: a 15 km sulla costa a nord della città di Dukhan; la sua costruzione risale al III secolo, è circondato da duecento abitazioni antiche e da due moschee.

Torre Burzan: nella zona di Umm Slal, è stata costruita alla fine del IX secolo. È un raro prototipo di torre di osservazione e controllo tipica della regione del Golfo.

Al-Jassasiya: è una catena di monti rocciosi che si affaccia sulla costa nord orientale del Paese caratterizzata da molte incisioni rupestri che risalgono a varie epoche preistoriche.

Isola delle Palme: non è molto lontana dal lungomare di Doha e si può raggiungere con speciali imbarcazioni. Nell’isola si trovano numerosi ristoranti, spiagge per la villeggiatura, caffè e un’area adibita ai giochi dei bambini.

Spiagge

Sulla punta meridionale del Paese si trovano splendide spiagge di dune.

Parchi naturali

Riserva naturale Shahaniya vi si possono ammirare due specie animali arabe minacciate dall’estinzione: il maha (orice) e il reem (gazzella).

Il Qatar, al pari degli altri paesi della regione del Golfo, si trova situato nella fascia climatica “sahariana”, caratterizzata da temperature molto elevate, specialmente durante i mesi estivi, e precipitazioni scarse (circa 70 mm annui). Durante la stagione estiva, che va da maggio a settembre compreso, la temperatura massima supera i 50°C, con punte del 90% di umidità; nei mesi da dicembre a marzo la temperatura minima può scendere fino a 5°C. A causa dell’ elevata temperatura  e delle tempeste di sabbia che possono verificarsi nei mesi estivi (ed a volte anche invernali), i periodi più consigliabili per recarsi nel Paese sono il mese di novembre oppure da febbraio inoltrato alla meta’ di aprile.

PASSAPORTO con validità residua di 6 mesi alla data d’ingresso nel paese, VISTO pagabile in aeroporto solo con CARTA DI CREDITO (VISA o MASTERCARD).

Nessuna.

Italiana o internazionale con validità limitata a 7 giorni.

l Qatar unisce una delle economie più vivaci del mondo e un ricco background storico e culturale, che lo rende piacevole da visitare. Il territorio è formato da una penisola che si proietta verso nord dalle coste occidentali del golfo Persico. La sua lunghezza è di circa 160 km dal confine con l’Arabia Saudita fino alla punta più settentrionale. Comprende molte isole di notevole bellezza con spiagge ricche di corallo e vita marina. La maggior parte del Qatar si trova al livello del mare sebbene alcuni rilievi raggiungano i 50 m di altezza, specialmente nel sud-ovest. Per centinaia di anni il Qatar ha svolto un ruolo fondamentale nel commercio marittimo con gli altri Paesi del Golfo e con l’Estremo Oriente. Il Paese è abitato da migliaia di anni, come testimoniano i monili di pietra e i ritrovamenti archeologici. Il Qatar si trova a metà strada tra l’Europa e l’Estremo Oriente e tutte le maggiori linee aeree sostano in questo Paese del Golfo, che ospita passeggeri in transito, visitatori ed equipaggi aerei. Di conseguenza il Paese ha sviluppato rapidamente infrastrutture di servizio per soddisfare le richieste dei viaggiatori d’affari e dei turisti. I visitatori hanno a disposizione hotel a cinque stelle di prima categoria, bellissime spiagge, cibi sofisticati e i famosi souk di Doha.

Le informazioni ivi contenute hanno puro carattere informativo, non si risponde di eventuali inesattezze e si invita a consultare gli aggiornamenti tramite le competenti autorità. Queste informazioni sono state realizzate attingendo: alla pagina dei tassi di cambio giornalieri comunicati dalla Banca d’Italia alla data del 31 dicembre 2014 per la valuta;  agli standard elettrici nel mondo pubblicati su Wikipedia per elettricità e prese;  alle informazioni inerenti capitale, abitanti, estensione, fuso orario, lingua,  documenti d’accesso, indicazioni sanitarie, patente automezzi, indicazioni speciali, contenute sul sito della Farnesina www.viaggiaresicuri.it nelle date comprese tra il 10 novembre e il 30 dicembre 2014.

Per il viaggio su misura dei tuoi desideri, o per i prezzi dei nostri pacchetti, compila i campi qui sotto oppure scrivici a info@mondoemozioni.com

Print Friendly, PDF & Email
Share This