Burundi

Bandiera Burundi

Capitale Bujumbura
Abitanti 10.577.259
Estensione  Kmq 27.834 
Valuta Franco del Burundi   BIF 1903,76=1€
Fuso orario -1h, la stessa se ora legale in Italia
Elettricità  220 V, presa CE
Lingua Swahili, francese
Aeroporti  Bujumbura

Bujumbura: è la capitale. Situata sulla sponda settentrionale del lago Tanganica, è una graziosa città fondata dai tedeschi nel 1896. Per il visitatore che la sorvola o che la scopre venendo dall’aeroporto internazionale, la città sembra emergere dalle acque del lago. È una città costruita in piano, dove i palazzi sono rari e la vegetazione è molto più diffusa del cemento. I principali luoghi d’interesse turistico sono il museo Vivant, le spiagge, il mausoleo di Vugizo, il monumento dell’Unità, il Campus Kiriri.

Gitega: costituisce l’antica dimora reale. Seconda città del Paese, è situata nel centro del Burundi a un’altitudine di 1.996 m. Il clima dolce e temperato la rende un luogo piacevole per un soggiorno.

Kirundo: è una regione adatta agli amanti della natura, situata al nord, a un’altitudine compresa tra i 1.300 e i 1.800 m. Adatta a escursioni naturalistiche, offre molte attrattive come i laghi degli uccelli (Cohoha, Rwihinda, Gacamiringa, Mwungere).

La sorgente del Nilo: se si vuole conoscere la sorgente più meridionale del Nilo bisogna andare nel comune di Rutovu (provincia di Bururi). In cima al monte Gikizi, a 2.145 m sulla cresta Congo III, si erge una piccola piramide commemorativa. È ai piedi di questo monte che si trova la sorgente più meridionale del Nilo, scoperta nel 1934 dall’esploratore Burckhard Waldecker. Il piccolo corso d’acqua si gonfia e s’ingrossa prendendo numerosi nomi: Kasenyi, Kasumo, Kigira, Ruvyironza, Ruvubu, Kagera, lago Vittoria, Victoria Nil, lago Kyoga, lago Albert, prima di diventare definitivamente il grande Nilo, che si getta nel mar Mediterraneo dopo un percorso di 6.671 km.

La pietra Stanley Livingstone: si trova a Mugere, a una decina di chilometri a sud del sito dove nacque Bujumbura. Fu eretta per commemorare lo storico incontro, avvenuto il 25 novembre 1871, tra il giovane esploratore H.M. Stanley e il celebre scienziato.

Parchi naturali

Parco di Ruvubu

Le sue caratteristiche lo rendono attraente per più motivi: le temperature sono gradevoli durante tutto l’anno (media di 19-23 °C); il paesaggio è molto vario così come sono estremamente diversificate la flora e la fauna. È uno dei rari parchi dove possono essere organizzate visite a piedi. Interessante il fiume che lo attraversa, in prossimità del quale possono essere osservati molti animali (ippopotami, coccodrilli, facoceri, leopardi, ecc.) e una ricca vegetazione. Situato a nord-est nella provincia Cankuzo ai confini con la Tanzania.

Parco Rwegura

È diventato da qualche anno una meta turistica molto ricercata. Si distingue per i suoi superbi paesaggi, un bacino di acque termali, un clima che invita al riposo, una foresta primaria ricchissima (Kibira). Situato sulla cresta Congo-Nil a 2299 m.

 

A parte Bujumbura, dove il clima è caldo-umido con escursioni termiche irrilevanti, il resto del Paese di notte è freddo-umido con escursioni termiche di rilievo (più o meno 10 gradi).Temperature massime di 25-30 °C di giorno.

PASSAPORTO con VISTO d’INGRESSO da fare in Italia.

Valutare vaccinazioni anti meningococcica, febbre gialla e profilassi antimalarica.

Italiana con assicurazione locale.

Per la sua forma e la sua posizione geografica, il Burundi è spesso chiamato ‘il cuore dell’Africa’. A esso vengono attribuiti molti altri nomi come ‘la Svizzera africana’ per il fatto che i suoi laghi, le sue colline e la sua vegetazione ricordano la Confederazione Elvetica, con il vantaggio che il clima del Burundi è particolarmente mite durante tutto l’anno. La varietà della flora, della fauna e dei paesaggi è stata riconosciuta e sottolineata da molti viaggiatori. Il Burundi è chiamato anche “il Paese delle mille colline”: i Monti della Luna costituiscono effettivamente un vero tesoro. Il Burundi è anche il Paese della primavera perenne, dove il sole splende tutto l’anno senza raggiungere temperature troppo elevate.

SCONSIGLIATO

Le informazioni ivi contenute hanno puro carattere informativo, non si risponde di eventuali inesattezze e si invita a consultare gli aggiornamenti tramite le competenti autorità. Queste informazioni sono state realizzate attingendo: alla pagina dei tassi di cambio giornalieri comunicati dalla Banca d’Italia alla data del 31 dicembre 2014 per la valuta;  agli standard elettrici nel mondo pubblicati su Wikipedia per elettricità e prese;  alle informazioni inerenti capitale, abitanti, estensione, fuso orario, lingua,  documenti d’accesso, indicazioni sanitarie, patente automezzi, indicazioni speciali, contenute sul sito della Farnesina www.viaggiaresicuri.it nelle date comprese tra il 10 novembre e il 30 dicembre 2014.

Per il viaggio su misura dei tuoi desideri, o per i prezzi dei nostri pacchetti, compila i campi qui sotto oppure scrivici a info@mondoemozioni.com

Print Friendly, PDF & Email
Share This